Categorie
Arrampicate

Naufragio

Lunga cavalcata su placche di media difficoltà, arrampicata logica che alterna grandi placche in aderenza con diedri ed erosioni per superare i tratti più verticali, consigliata!

Richiodata a spit fix inox 10mm nel 2018 da S. Manzi e P. Paggi con l’aggiunta di una lunghezza iniziale e 2 spit nei tiri.

Vedi accesso generale

Primi salitoriPaolo Cogliati e Benedetta Rusconi
14/08/92
EsposizioneS
Sviluppo340 metri
RichiodaturaSimone Manzi e Paolo Paggi maggio 2018
ConsigliatoFriend 0.2/1
Difficoltà4 / VI / P2 (vedi legenda)

(Dettaglio relazione apertura)

E’ stato rispettato il tracciato originale con l’eccezione della prima lunghezza, allungata e divisa in due tiri più corti, e dell’ultima ora in comune alla “Via del Besalesc”. Sono stati sostituiti gli spit del 1992 e aggiunti 2 spit di progressione nei tiri più facili, in origine sprotetti, mentre uno spit è stato abbassato per motivi di visibilità.

Le soste sono attrezzate con 2 spit e anello di calata.

Attacco

La via inizia nel punto più basso della placconata, sulla destra e sotto la verticale di un grande abete (spit visibili).

Testo a cura di Simone Manzi