Categorie
Arrampicate

Estrema sinistra.. ma a destra!

Continuazione dello storico tentativo di Paolo Cogliati e Davide Andreoli alla splendida lama che si trova nel lato sinistro della struttura della Culla (vedi relazione originale “Estrema Sinistra”).

Dopo aver percorso interamente la bella lama salita nel ’95 lo sguardo era già rivolto all’unico spit lasciato in apertura e alla liscia e ripida placca che seguiva…ma quasi per caso noto sulla destra una serie pazzesca quanto stupenda di funghi che rendono possibile la traversata verso destra! I due tiri che seguono risultano invece più difficili e verticali, ma sempre su roccia ottima e generosa!

Vedi accesso generale

Primi salitoriSimone Manzi, Paolo Paggi
30/03/2021 e 04/05/2021
EsposizioneSud
Sviluppo95m (3L)
Lasciati7 spit fix inox nei tiri, soste attrezzate
Consigliato6 rinvii, Friend 0.1/3, mezze corde 50m
Difficoltà3 / VIII- / P1

Attacco: al margine sinistro della struttura, su placca a gradoni seguiti dalla lama

L1 45m VI Roccia a gradoni seguiti dalla bellissima lama; al termine e prima di entrare nel diedro uscire decisamente a destra in traverso prima delicato e poi su funghi fino ad aggirare lo spigolo; alcuni passi in placca più delicati e quindi facilmente alla sosta (Attenzione agli attriti!).

L2 20m VIII- Rimontare con passo di decisione sulla parete chiara a sinistra del diedro; con alcuni difficili passi su tacche si raggiunge la lama che si segue fino a rimontare il primo terrazzino; poco sopra in sosta.

L3 30m VIII- Diedrino sbilanciante con difficile uscita, quindi a sinistra a prendere una fessura che si segue per pochi metri. Prima del terrazzino con erba uscire a destra a prendere una bella lama che riporta a sinistra; da qui dritti fino alla sosta a fianco della betulla.

Discesa: in doppia da S3 ed S1.

Testo a cura di Simone Manzi